Vai a sottomenu e altri contenuti

REFERENDUM ABROGATIVI - 12 giugno 2022

Data pubblicazione on line: 11/04/2022 Data scadenza: 13/06/2022

Domenica 12 giugno 2022


5 REFERENDUM ABROGATIVI:
(indetti con i Decreti di indizione pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 del 7 aprile 2022)


1) Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi

2) Limitazione delle misure cautelari.
Abrogazione dell'ultimo inciso dell'art. 274, comma l, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale;

3) Separazione delle funzioni dei magistrati.
Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati;

4) Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari.
Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte;

5) Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Voto degli italiani temporaneamente all'estero

Referendum del 12 giugno. Voto per corrispondenza, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e per i familiari conviventi.

Le domande entro l'11 maggio.
In occasione dei Referendum popolari previsti per il 12 giugno 2022 possono votare all'estero, ai sensi dell'art. 4bis, comma 2, della legge n. 459/2001, come modificata da ultimo dall'art. 6, comma 2, lett. a) della legge n. 165/2017 anche:
• gli elettori temporaneamente all'estero, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento dei Referendum (12 giugno 2022), per motivi di lavoro, studio o cure mediche;
• gli elettori appartenenti alle Forze armate ed alle Forze di polizia temporaneamente all'estero nello svolgimento di missioni internazionali;
• i familiari conviventi degli elettori di cui sopra.
Gli elettori aventi diritto, interessati a esprimere il proprio voto all'estero devono tassativamente inoltrare richiesta al proprio Comune di iscrizione alle liste elettorali entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi entro mercoledì 11 maggio.La richiesta di opzione di voto all'estero deve essere redatta sull'apposito modulo allegato potrà pervenire al comune per posta, per posta elettronica anche non certificata all'indirizzo anagrafe@comune.mamoiada.nu.it, e potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato al Comune unitamente alla copia di un documento di identità valido dell'elettore.

Convocazione Comizi elettorali

REVISIONE DINAMICA STRAORDINARIA DELLE LISTE ELETTORALI


IL SINDACO

Visto l'art. 32 del DPR 20 marzo 1967 n. 223 e successive modificazioni


RENDE NOTO

Che durante i primi 5 (cinque) giorni del mese di maggio 2022, presso la Segreteria del Comune, sono depositati gli atti relativi alle variazioni di cui ai numeri 4 e 5 dell'art. 32 del DPR n. 223/1967 apportate alle liste elettorali, unitamente agli elenchi degli elettori iscritti e di quelli cancellati.

Ogni cittadino del comune può, entro tale periodo, prenderne visione.

Si avverte, altresì, che avverso tali atti è ammesso ricorso alla Commissione Elettorale Circondariale di Nuoro non oltre il 10 del predetto mese di maggio con le modalità di cui all'art. 20 del testo unico sopracitato.

Il presente avviso, in relazione al disposto dell'art. 32 comma 1 della legge 18 giugno 2009 n. 69, è

pubblicato sul sito Web istituzionale di questo Comune.

Consulta l'avviso

La suddetta pubblicazione tiene luogo di notificazione nei confronti degli interessati.

Mamoiada, lì 29/04/2022

Referendum 2022 - Indicazioni per l'esercizio del voto domiciliare

Sono ammessi al voto domiciliare gli elettori:

  • affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano;
  • affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi di trasporto pubblico appositamente organizzati.


Per esercitare il voto a domicilio, in relazione al Referendum del 12 giugno 2022, l'elettore deve:

  • far pervenire tra il 3 maggio e il 23 maggio 2022 al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto, apposita dichiarazione (scaricabile a fondo pagina) nella quale attesta la volontà di esprimere il voto presso la propria abitazione;

  • far pervenire la certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'ASL in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione; tale certificazione medica dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa, attestando quindi la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1, dell'art. 1 della legge n. 46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, oppure delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Tale certificato, inoltre, potrà attestare l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
MANFESTO CONVOCAZIONE COMIZI ELETTORALI Formato pdf 95 kb
Modulo di richiesta voto domiciliare Formato pdf 67 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizi Demografici
Referente: Antonietta SEDILESU
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele III 50, 08024 Mamoiada (NU)
Telefono: 078456023/569184/569142
Fax: -
Email: mamodemo@tiscali.it
Email certificata: demografico.mamoiada@pec.comunas.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto